06Feb
By: Daniela Damonte Acceso: febbraio 06, 2015 In: Fotografo del mese, News Comments: 0

Inauguriamo una nuova rubrica: il fotografo del mese!
Ogni 1° del mese presenteremo con un breve post un fotografo classico o contemporaneo, per il piacere di condividere i lavori di questi grandi Maestri. Partiamo con chi, per primo, ha ispirato il nostro Fulvio Bugani: JEANLOUP SIEFF (1933 – 2000)

Figlio di genitori polacchi, inizia la professione di fotografo come reporter, negli anni ’50. Passato alla fotografia di moda, collabora con le più prestigiose riviste dell’epoca. Nonostante il suo nome sia legato alla fotografia di nudo, ha realizzato vere e proprie immagini che sono diventate icone del nostro secolo, con una tecnica fotografica di altissimo livello. Sieff ha fatto molto uso dell’obiettivo grandangolare che conferisce un’impronta unica ed inconfondibile al suo stile.

Le sue fotografie presentano forti contrasti creati dalla gestione magistrale di luci ed ombre. Esaltava i bianchi e neri nelle sue immagini curando direttamente la fase di stampa in camera oscura.
E’ stato un importante riferimento per moltissimi fotografi, la sua visione ha influenzato l’approccio all’immagine di tanti artisti, specialmente a partire dagli anni settanta-ottanta.