20Giu
By: Daniela Damonte Acceso: 20 Giugno 2022 In: News Comments: 0
Per il 6° anno consecutivo, ritorna l’immancabile appuntamento con il World Press Photo sul grande schermo in Piazza Maggiore a Bologna, all’interno della rassegna cinematografica “Sotto le Stelle del Cinema“.  Il 13 luglio 2022 l’Associazione Culturale Image, in collaborazione con la Cineteca di Bologna e la World Press Photo Foundation, presenta le fotografie vincitrici della 65° edizione del World Press Photo, il concorso più prestigioso al mondo dedicato unicamente al fotogiornalismo professionale. Le immagini, normalmente visibile nelle mostre itineranti, sono presentate a Bologna in un format unico nel suo genere che permette di gustare queste foto straordinarie su uno degli schermi cinematografici all’aperto più grandi d’Europa.

Questa grande serata di presentazione dei lavori fotografici vincitori del World Press Photo 2022, ritorna quest’anno alle origini, e sarà ospitata solo nella splendida cornice di Piazza Maggiore: in uno spazio architettonico unico, con uno schermo immenso e con una qualità di proiezione eccezionale, che nessun multiplex, nessuna proiezione a casa, nessun telefonino potranno mai restituire. In questo luogo si potrà vivere l’emozione di una visione collettiva: tante persone assieme, diverse e vicine, in una piazza che si fa ancora una volta luogo d’incontro.

CHI SONO I NOSTRI OSPITI

A differenza degli anni passati, quest’anno nessun italiano ha visto il World Press Photo. Abbiamo quindi invitato a prendere parte a questa serata la fotografa Simona Ghizzoni che è stata la Presidentessa della giuria del 2022 della regione Europa e che a suo volta aveva vinto questo prestigioso premio per ben due volte nel 2008 e nel 2012

Salirà sul palco di Piazza Maggiore, dove, insieme a Gian Luca Farinelli, Direttore della Cineteca di Bologna, Fulvio Bugani, fotografo e fondatore della nostra scuola di fotografia specializzata in reportage, e Michele Smargiassi, scrittore e giornalista del gruppo Repubblica, ci faranno vivere emozioni potenti all’insegna della grande fotografia.

QUALCHE NUMERO DEL 2022

La giuria ha visionato 64.823 foto di 4.066 fotografi provenienti da 130 paesi. I vincitori regionali del World Press Photo Contest 2022 sono 24 fotografi provenienti da 23 paesi: Argentina, Australia, Canada, Colombia, Bangladesh, Brasile, Ecuador, Egitto, Francia, Germania , Grecia, India, Indonesia, Giappone, Madagascar, Messico, Paesi Bassi, Nigeria, Norvegia, Palestina, Russia, Sudan e Thailandia.
In linea con la nuova strategia, i 4 vincitori globali sono stati dunque selezionati tra i 24 vincitori regionali 2022, per ciascuna delle quattro categorie previste (foto Singole, Storie, Progetti a lungo termine e Open Format), per ognuna delle 6 zone del mondo: Africa, Asia, Europa, Nord e Centro America, America del Sud, Sud Est asiatico e Oceania.

  • Foto dell’anno: Kamloops Residential School di Amber Bracken, Canada, per il New York Times;
  • Storia dell’anno: Saving Forests with Fire di Matthew Abbott, Australia, per National Geographic/Panos Pictures;
  • Progetto a lungo termine dell’anno: Amazonian Dystopia di Lalo de Almeida, Brasile, per Folha de São Paulo/Panos Pictures;
  • Open Format dell’anno: Blood is a Seed di Isadora Romero, Ecuador.

COSA C’E’ DI NUOVO?

A partire da quest’anno la World Press Photo Foundation ha deciso di approcciare il concorso da una diversa prospettiva. Ha quindi cambiato il format sia nell’organizzazione interna, che nella modalità in cui i lavori vengono giudicati, per poter dare più peso e rappresentatività a quelle regioni che sono state storicamente sottorappresentate nelle passate edizioni del concorso (nel 2021, solo il 7% dei partecipanti proveniva dal Sud America, il 5% dal sud-est asiatico e dall’Oceania e il 3% dall’Africa). Il mondo è stato così suddiviso in 6 macro regioni. I partecipanti possono inviare il loro lavoro per regione in base a 4 categorie basate sul formato:

  • Fotografie singole;
  • Storie: una storia composta da 3-10 fotografie;
  • Progetti a lungo termine: progetti su un unico tema contenenti tra 24-30 fotografie;
  • Formato aperto: una nuova categoria che accoglie una gamma e/o una miscela di mezzi di narrazione in cui il principale contenuto visivo è ancora la fotografia. Le iscrizioni possono includere ma non sono limitate a: immagini a esposizione multipla; collage fotografici; documentari interattivi; brevi video documentari, ecc.

Queste categorie, basate sul formato, comprendono tutte le categorie tematiche dei concorsi precedenti, e accolgono quindi storie che documentano notizie, eventi, problematiche sociali, politiche e ambientali, sport.

Come avviene la selezione?
In ciascuna regione, per ogni categoria verranno scelti un certo numero di lavori da una giuria regionale, composta da professionisti provenienti e/o operanti in quella regione. Una volta che le giurie regionali hanno effettuato la loro selezione, una giuria globale deciderà i vincitori regionali e, da questi, i vincitori globali. In questo modo si cerca di evitare che storie simili vengano premiate più volte in ciascuna regione.

Se vuoi saperne di più, puoi approfondire l’argomento sul sito ufficiale del World Press Photo

DETTAGLI DELL'EVENTO

DOVE: Piazza Maggiore a Bologna

QUANDO: 13 luglio 2022, dalle ore 21.00 alle ore 23.00

ORGANIZZATORI: Foto Image e Cineteca di Bologna

OSPITI: Gian Luca Farinelli, Fulvio Bugani, Michele Smargiassi, Simona Ghizzoni

La serata è gratuita e aperta a tutti.

In qualità di organizzatori dell’evento, abbiamo alcuni posti riservati che vogliamo poter offrire gratuitamente ai nostri associati.
Se vuoi partecipare insieme a noi, scrivici a info@fotoimage per riservare il tuo posto! Se non sei ancora iscritto alla nostra Associazione, che aspetti?

COME NASCE QUESTA INIZIATIVA

L’idea di portare una video proiezione dei lavori vincitori del World Press Photo sullo schermo cinematografico di Piazza Maggiore è nata nel 2015, dopo che il nostro fotografo Fulvio Bugani è stato premiato a questo importante concorso per il suo lavoro sulla scuola coranica musulmana in Indonesia. Dopo essere stato invitato dal Direttore della Cineteca, Gian Luca Farinelli, a presentare il suo lavoro in questa prestigiosa cornice, abbiamo pensato che la fotografia si meritasse di poter essere vista e fruita anche in questo formato, totalmente nuovo e unico nel suo genere. E’ stato proprio grazie alla collaborazione con la Cineteca e ai contatti con la World Press Photo Foundation, che nel 2017 siamo riusciti a realizzare questo grandioso evento, proiettando gratuitamente le fotografie vincitrici del World Press Photo su uno dei più grandi schermi cinematografici all’aperto d’Europa.

Ecco cosa è successo nel 2021...

logo world press photo

WORLD PRESS PHOTO CONTEST

Il World Press Photo è il più prestigioso concorso di fotogiornalismo a livello internazionale. Ogni anno, vengono premiati i migliori fotografi professionisti che hanno documentato con scatti d’eccezione gli avvenimenti dell’anno solare appena concluso. Le immagini inviate, come foto singole o storie, sono giudicate in base alla storia che raccontano e alla loro forza visiva.
Il concorso è organizzato in categorie e giudicato da una giuria formata da professionisti, indipendenti dalla World Press Photo Foundation, che vengono selezionati ad ogni edizione, in modo garantire il più possibile la neutralità della scelta.
Il concorso è nato nel 1955. Sul sito ufficiale è possibile navigare tutta la collezione delle foto premiate negli anni.

PREMIO

Le foto vincitrici sono raccolte in una mostra che viaggia in 45 paesi e viene vista da più di 4 milioni di persone ogni anno. Le immagini vincenti sono anche pubblicate in un libro dedicato, disponibile in più lingue. Tutti i vincitori vengono poi invitati ad Amsterdam, sede del concorso, ad aprile per ricevere il loro premio durante il World Press Photo Festival, un evento di due giorni con presentazioni, proiezioni, colloqui e la cerimonia di premiazione.

Photo Gallery

CORSI FOTOGRAFICI E MASTERCLASS DEDICATI AL REPORTAGE

Corso teorico di Narrazione Fotografica

Esplora le diverse forme di linguaggio fotografico per trovare il tuo stile con cui raccontare la tua visione del mondo

Masterclass pratica di Reportage

Mettiti alla prova e realizza in maniera guidata un tuo reportage, seguito passa passo da professionisti

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Rimani aggiornato su eventi, mostre, viaggi, corsi attività e ricevi sconti personalizzati!